Melmoth l’errante, la recensione

Melmoth l’errante, romanzo di Charles Robert Maturin, è una delle letture che mi ha tenuto maggiormente compagnia durante quest’anno. Trattasi di un lungo romanzo gotico inglese, pubblicato per la prima volta – in quattro volumi – nel 1820. La lettura …
Continua a leggere

Recensione: “Nord & Sud” di Elizabeth Gaskell

“Nord & Sud”, Elizabeth Gaskell – recensione Pubblicato nel 1855, Nord e Sud è universalmente riconosciuto come il masterpiece di Elizabeth Gaskell, prolifica autrice britannica, amica di Dickens e della famiglia Brontë, le cui opere stanno lentamente entrando a far …
Continua a leggere

Un anno di libri: bilancio letture 2017

Concludere un anno è il modo migliore per fermarsi e dare un’occhiata malinconica ai momenti trascorsi dei mesi passati. Questo 2017 è stato un anno tanto rapido quanto difficile. Non è stato un anno felice, tutt’altro. In tutta onestà, anche …
Continua a leggere

Recensione: “Le api”, di Meelis Friedenthal

Superstizioni, alchimia e malinconia abitano visceralmente le pagine di “Le api”, romanzo che ha ottenuto il Premio dell’Unione Europea per la Letteratura nel 2013, seconda opera letteraria dell’estone Meelis Friedenthal. Di ambientazione squisitamente seicentesca, il romanzo porta con sé tutte …
Continua a leggere

Recensione: “La strada”, di Cormac Mc Carthy

Crudità e freddo inesorabile fanno da sfondo a questo romanzo di McCarthy, tagliente e spietato. Un padre e un figlio – apparentemente gli unici abitanti di un pianeta incenerito e inospitale – iniziano un cammino, dalla durata indeterminata e dalla …
Continua a leggere