Matteo Zanini

Ho deciso di condividere con voi un blog

Benvenuti a tutti, lettori, scrittori, passanti girovaghi, curiosi, amici presenti e futuri.

Sono Matteo Zanini, classe 1990. Segretario nella vita, scrittore nel sogno. Ho sempre cercato di nutrirmi – il più possibile – dei miei slanci onirici; credo sia indispensabile costruirsi uno spazio confortevole e fluido, generato dallo scorrere intenso delle passioni e dei desideri. Un luogo dove potersi fermare per inspirare il profumo della resina dei pini mentre pioviggina, dove allungare lo sguardo all’insù ammirando le costellazioni, dove sfogliare le pagine del proprio, lungo, racconto.

Da tempo riflettevo sulla possibilità di concedermi una piccola porzione nell’infinità del mondo virtuale che portasse la mia firma e che vivesse di parole. Vorrei che questo blog fosse un porto sicuro dove incontrare appassionati di letteratura e scrittura, un salotto accogliente nel quale sedersi e sorseggiare tazze di tè, mentre si discorre di romanzi e il chiacchiericcio alimenta un’orchestra di riflessioni e citazioni.

È della mia scrittura che vorrei tingere i vostri schermi, donandole un mezzo per poter crescere, discorrere con voi e consentirle di emozionarvi. Un blog in carta e pergamena: questo è ciò che voglio far sbocciare.

Sfogliando le varie sezioni potrete trovare ombre di me sparse tra testi, citazioni e fotografie. Potrete leggere parti di testi già editi (tratti da miei romanzi e racconti), frammenti di sperimentazioni inedite che ancora non hanno trovato una direzione precisa e che – insieme – potremo completare, testi inediti che attualmente non possiedono una collocazione editoriale – e che potrete leggere in anteprima.

Cosa mi aspetto? Scambi emozionali, condivisioni, speranze da concretizzare.

Ci leggiamo presto; ci leggiamo qui.
Che una stella brilli sull’ora del nostro prossimo incontro.

Le mie citazioni

  • L'anima del lago

Le mie pubblicazioni

  • Irraggiungibile

Il profumo dei pini quando piove

L’aria profumava ancora di pioggia e resina di pino e proprio là, dietro le vette tinte d’amaranto, la coda di un arcobaleno si spegneva gettandosi tra le prime stelle della sera. Tra un passo e l’altro, l’anziana coppia evitava le …
Continua a leggere

“La notte delle fate”: il booktrailer

Mi sembra doveroso inserire all’interno del mio blog una bella novità da poco sbocciata. Pochi giorni dopo il lancio ufficiale del sito, infatti, ho aperto anche un canale Youtube, che si è subito popolato grazie alle cangianti scie luminose delle …
Continua a leggere